Massaggio Connettivale

il massaggio connettivale è un tipo di massaggio definito riflessogeno in quanto il suo scopo è quello di provocare effetti anche su zone lontane dal punto in cui si pratica il massaggio. Questo massaggio si svolge con una tecnica la quale agisce sul tessuto connettivo tramite la creazione di frizioni lente e profonde sulla pelle. Ogni movimento ha effetti riflessi non solo sulla muscolatura, ma anche su organi e viscere, ciò consente di equilibrare anche i livelli ormonali. L’azione del massaggio connettivale crea numerosi benefici, come già detto non solo sul punto specifico ma per via indiretta anche sul resto del corpo.Tra i benefici maggiori si annoveranno la riattivazione della circolazione, la decontrazione e il rilassamento dei tessuti; inoltre viene favorita una maggiore mobilità articolare e uno scollamento del tessuto dal muscolo con il risultato di sciogliere le tensioni. Questo massaggio porta beneficio a tutte le forme dolorose è utile per chi ha problemi di stipsi, disturbi del ciclo mestruale e del fegato.